Mezz'ora con Piero Fassino 

 

L'emergenza coronavirus ha riproposto con forza uno dei problemi centrali del nostro secolo: in un mondo in cui le sfide sono sempre più spesso globali, la comunità internazionale sembra incapace di agire in modo coordinato e sinergico. Ne discutiamo oggi insieme a Piero Fassino, vicepresidente della Commissioni Esteri della Camera e presidente del CeSPI, Centro Studi di Politica Internazionale. Una conversazione condotta insieme a Nicola Pellicani nella quale la riflessione sul ruolo e il destino delle istituzioni sovranazionali apre a interrogativi ulteriori, compresi quelli riguardanti lo stato di salute della nostra democrazia.