Il secolo delle donne

≥ MENU SEZIONI

 

Per comprendere il nostro secolo è necessario conoscere il Novecento. “Il secolo delle donne” è un ciclo di due incontri, curato da M9 – Museo del Novecento, che illuminerà la vicenda delle donne a partire dalla fine degli anni Sessanta, quando sulla scena pubblica italiana la contestazione della società, già portata avanti da studenti e operai, si arricchisce di un nuovo soggetto politico. In questa stagione i gruppi organizzati delle donne non rivendicano più solo eguaglianza nei diritti con gli uomini, ma un nuovo modo di intendere la società, tanto nei suoi rapporti gerarchici e verticali quanto in quelli familiari e orizzontali.

 

Nell’incontro Il personale è politico, la filosofa Claudia Mancina insieme alla giornalista Letizia Paolozzi e allo storico Livio Karrer discuteranno del rinnovamento portato dalle donne nella cultura politica dell’epoca, quando la critica al maschilismo occidentale produce una proposta di un ripensamento radicale dell’agire politico.

 

Nell’incontro Io sono mia, racconteremo conflitti e processi sociali nati dalle istanze di rifondazione del rapporto con il corpo e la sessualità. Una battaglia poi concentratasi sul tema della liberalizzazione dell’aborto e conclusasi nel 1981, con lo storico Referendum sulla legge 194. Ne discuteranno due tra le massime conoscitrici della storia sociale delle donne: la storica Nadia Maria Filippini e la giornalista Valeria Palumbo.

Il personale è politico. La reinvenzione della politica

sabato 11 Settembre, Ore 11:00

Con:

Io sono mia. Corpi, sessualità e aborto

domenica 12 Settembre, Ore 11:00

Con: