Programma
Il programma può subire variazioni. Torna su questa pagina e segui i social del Festival per rimanere sempre aggiornato.
giovedì 26 Novembre
Ore 17:00 | Streaming
Covid. Pensiero magico, pensiero filosofico
Donatella Di Cesare, Caterina Resta, Guido Moltedo, Matteo Angeli
Ore 18:30 | Streaming
Elogio della crescita felice
Chicco Testa, Antonio Pascale
> Approfondisci
venerdì 27 Novembre
Ore 17:00 | Streaming
Intervista a Maria Chiara Carrozza
Una nuova missione per la scienza e la tecnologia: salvare l'umanità
Maria Chiara Carrozza, Antonio Gnoli, Massimo Donà
> Approfondisci
Ore 18:30 | Streaming
Il ruolo dell'opinione pubblica e della comunicazione nella gestione dell'emergenza
Giovanni Diamanti, Filippo Sensi
sabato 28 Novembre
Ore 12:00 | Streaming
USA2020: elezioni, social media e pandemia
Roberta Bracciale, Martina Carone
Ore 17:00 | Streaming
Intervista a Alberto Mantovani
Il vaccino al tempo della democrazia
Alberto Mantovani, Antonio Gnoli, Massimo Donà
> Approfondisci
Ore 18:30 | Streaming
In viaggio verso il futuro che verrà
Antonio Polito, Piero Fassino, Nicola Pellicani
domenica 29 Novembre
Ore 12:00 | Streaming
Intervista a Massimo Livi Bacci
L’Europa davanti al virus
Massimo Livi Bacci, Antonio Gnoli, Massimo Donà
> Approfondisci
Ore 17:00 | Streaming
Intervista a David Sassoli
Una nuova Europa. Strategie e scenari per il futuro
David Sassoli, Marco Zatterin
> Approfondisci
Ore 18:30 | Streaming
Formazione e innovazione tecnologica. Investire sui giovani per far ripartire l'Italia
Gaetano Manfredi, Massimo Cacciari
> Approfondisci
Festival della Politica 2014

Festival della Politica 2014

La quarta edizione del Festival della Politica si è tenuta a Mestre dall’11 al 14 settembre 2014, con due eventi di anteprima il 10 settembre. 40 incontri, 86 relatori, e un tema cruciale della cultura politologica di ogni tempo: “Politica e Violenza”.
“Questa riflessione non può restare circoscritta alla sola dimensione delle relazioni internazionali, ma deve poter intervenire in tutti gli aspetti dell’attuale crisi delle forme democratiche”, aveva dichiarato alla vigilia del Festival il supervisore scientifico Massimo Cacciari. Assumendo la Violenza come soggetto e oggetto trasversale della vita politica contemporanea, il Festival della Politica 2014 ne ha esplorato le diverse declinazioni e manifestazioni: dalla conflittualità internazionale alle questioni di genere, dalle trasformazioni del linguaggio politico fino all’analisi di una crescente diseguaglianza sociale riconosciuta come uno dei principali fattori “violenti” del nostro tempo, in rapida crescita in Italia e non solo.
Le aree urbane del nostro paese sono state al centro di riflessioni specifiche, grazie agli incontri della sezione Laboratorio Città. Sul fronte della riflessione filosofica, uno speciale spazio di approfondimento è stato riservato al pensatore più illustre della tradizione politologica italiana: Nicolò Machiavelli.
Al Festival hanno partecipato, tra gli altri, Ferruccio De Bortoli, Concita De Grgorio, Gad Lerner, Giuseppe Civati, Lucio Caracciolo, Massimo Cacciari, Ezio Mauro, Aldo Cazzullo, Silvia Avallone, Sergio Staino, Emanuele Macaluso, Marc Lazar, Paolo Perulli, Enrico Ghezzi, Mario Tronti, Nadia Urbinati, Roberto Esposito, Ilvo Diamanti.

Video