Gli Spettacoli al Toniolo 

 

Nell'elegante cornice del teatro Toniolo di Mestre, il Festival ospiterà due spettacoli nelle serate di venerdì 7 e sabato 8 settembre. Due percorsi a cavallo tra storia, politica e memoria collettiva.

Venerdì 7 settembre, alle ore 21, Ascanio Celestini porterà in scena "Il nostro domani": un repertorio di racconti, musiche e testimonianze fuse in un'unica appassionante narrazione, secondo quel particolare approccio “umanistico” del regista e attore che intreccia abilmente la denuncia politica e sociale, la ricerca storico-antropologica e un inesauribile interesse per la varietà delle vicende umane.

Sabato 8 settembre, sempre alle ore 21, Ezio Mauro, ex direttore di Repubblica, porterà sul palco del Toniolo "Il condannato. Cronache di un sequestro", dedicato a uno degli avvenimenti cruciali della storia della Prima Repubblica: l’omicidio di Aldo Moro, a quarant’anni esatti dalla traumatica serie di eventi che portò al ritrovamento del corpo del Presidente della DC in una strada di Roma, il 9 maggio del 1978.

 

Prevendite

Entrambi gli spettacoli saranno a un prezzo speciale di 10 euro ciascuno.

Libreria Ubik:

I biglietti sono in prevendita da mercoledì 8 agosto presso la Libreria Ubik di via Poerio (LINK)

Bonifico:

Per chi invece non potesse recarsi nella libreria di Mestre, è possibile pre-acquistare i biglietti mediante bonifico e invio della ricevuta all'indirizzo di posta elettronica del Festival della Politica. 
Nella causale del bonifico va specificato il nominativo dello spettatore e lo spettacolo per cui si richiedono i biglietti. Quindi la ricevuta del bonifico va inviata via mail all'indirizzo: festivalpolitica@fondazionegiannipellicani.it

I biglietti potranno poi essere ritirati il giorno dello spettacolo direttamente al Teatro Toniolo dalle 17 alle 19.30.

Ecco i dati per il bonifico:

destinatario: Fondazione Gianni Pellicani

IBAN: IT30E0335901600100000013591

CAUSALE: nominativo spettatore/i + titolo spettacolo/i