Dove eravamo rimasti

Di nuovo nelle piazze … finalmente. Questo settembre il Festival della Politica tornerà ad invadere gli spazi pubblici della città con i suoi dibattiti. L’anno scorso non è stato possibile: la pandemia e le conseguenti misure di distanziamento sociale hanno reso impossibile un’edizione “in presenza”.
E tuttavia, anche nel 2020 il Festival non ha rinunciato a proporre un programma culturale, sperimentando la formula – per noi inedita – del “festival online”.

 

Tra maggio e aprile, mentre il Paese si trovava in pieno lockdown, le 15 video-conversazioni di “Aspettando il Festival 2020” hanno aperto uno spazio di riflessione sulla gestione della pandemia, animato da ospiti di alto profilo tra cui Carlo Cottarelli, Lucio Caracciolo, Lucrezia Reichlin, Gad Lerner, Paolo Crepet, Angelo Panebianco.

 

Pochi mesi dopo, tra il 26 e il 29 novembre, una nuova rassegna online è stata dedicata al binomio “Politica e Scienza”, dando vita a 10 confronti in diretta streaming che si sono posti l’obiettivo di analizzare le forme di un dialogo da sempre gravido di implicazioni sociali: quello tra comunità scientifica e mondo della politica. Un viaggio che abbiamo compiuto insieme a David Sassoli, Gaetano Manfredi, Massimo Cacciari, Maria Chiara Carrozza, Piero Fassino, Alberto Mantovani, Massimo Livi Bacci, Donatella Di Cesare, Antonio Gnoli, Caterina Resta, Chicco Testa, Giovanni Diamanti, Filippo Sensi, Massimo Donà, Guido Moltedo, Sara Bentivegna, Martina Carone, Antonio Pascale, Matteo Angeli.

 

Tra pochi mesi il Festival ritornerà nelle piazze di Mestre. In attesa di ritrovarci, puoi consultare tutti i video delle due rassegne 2020 cliccando sul pulsante qui sotto. Buona visione!

Omaggio a Gino Strada

venerdì 10 Settembre, Ore 11:00

Afghanistan: un popolo in trappola a vent’anni dall’11 settembre

sabato 11 Settembre, Ore 19:00

Con: