Dove eravamo rimasti? L'Edizione 2017 

 

La settima edizione del Festival della Politica ha avuto luogo dal 7 al 10 settembre 2017. Un'edizione in gran parte deicata al grande tema politico esploso nei mesi precedenti, ovvero quello del “disordine globale” manifestatosi su diversi scenari internazionali, europei ed extra-europei. Gli equilibri geopolitici in continua evoluzione, la crisi economica che ha generato nuove povertà e alimentato diseguaglianze in tutto il pianeta: questi e altri fenomeni sono stati letti nel loro ruolo di agenti di un crescente sentimento di paura e insicurezza, alimentato dagli atti terroristici e dall'esplosione di conflitti militari e religiosi. Al centro dell'attenzione, in particolare, il fenomeno dell'immigrazione, che ha posto i problemi dell'integrazione su un piano di urgenza politica mai sperimentato in passato, soprattutto a livello di gestione del consenso negli stati democratici.

Un Festival, dunque, che ha riservato un'attenzione particolare alla politica internazionale, e che anche per questo ha visto inaugurare la nuova e proficua collaborazione con il CeSPI (Centro Studi di Politica Internazionale), che continuerà nel 2018.

Sezioni Speciali

Anche nel 2017 diverse sezioni speciali hanno animato le giornate del Festival: Antonio Gnoli (giornalista de la Repubblica e filosofo) è tornato per il quarto anno come curatore del tradizionale ciclo di incontri dedicato ad un protagonista del pensiero politico occidentale. Dopo i percorsi su Machiavelli, Pasolini e Shakespeare, nel 2017 è stata la volta di Dostoevskij, inaspettato maestro della riflessione politologica svelato attraverso quattro diversi itinerari critici.

Pier Luigi Gaspa ha animato per il secondo anno lo spazio “Politica e Fumetti”, un viaggio attraverso le “matite” di importanti disegnatori italiani che si sono cimentati sui temi dell'attualità e della politica.

Massimo Donà (filosofo e docente di Filosofia Teoretica all'Università San Raffaele di Milano) ha coordinato invece lo spazio filosofico, mettendo a confronto alcuni tra i più vivaci pensatori italiani intorno ai nodi più attuali del dibattito filosofico, quali la post-verità e il rapporto tra filosofia e crisi politica globale.

A queste sezioni si si sono affiancate le presentazioni delle novità editoriali insieme agli autori, gli spettacoli (tra cui il particolare "one man show" di Giole Dix) e gli incontri sulla “Filosofia del cibo e del vino”, in collaborazone con l'omonimo Master dell'Università San Raffaele di Milano. Il "Festival nei Parchi", inoltre, ha diffuso in tutta la città iniziative dedicate a bambini e ragazzi.

L'Anteprima del Festival è stata dedicata al Centenario di Porto Marghera, con tre appuntamenti che hanno permesso di discutere i nodi posti dal presente (la questione del lavoro, i progetti in campo per la rinascita di Porto Marghera) come il patrimonio di memoria lasciatoci da un secolo di storia del grande polo industriale veneziano.

Gli ospiti

Hanno partecipato all'edizione 2017 del Festival della Politica, tra gli altri, Ezio Mauro, Massimo Cacciari, Piero Fassino, Angelo Panebianco, Lucio Caracciolo, Umberto Galimberti, Ilvo Diamanti, Giacomo Marramao, Marco Damilano, Alessandra Sardoni, Piero Ignazi, Claudio Cerasa, Gioele Dix, Alessandra Necci, Maurizio Ferraris, Vincenzo Trione, Giulio Giorello, Marco Filoni, Romano Gasparotti, Luca Taddio, Rocco Ronchi, Riccardo Caldura, Silvio Testa... e tanti altri.

-

Ecco il programma integrale del Festival della Politica 2017 :

Mercoledì 6 settembre

 
Piazzetta Pellicani
ore 17:00
Porto Marghera 100
Ripartiamo dal lavoro
Intervengono: Paolo BIZZOTTO (CISL), Gerardo COLAMARCO (UIL), Enrico PIRON (CGIL)
 
Piazzetta Battisti
ore 18:00
Porto Marghera 100
Nicoletta BENATELLI, Gianfranco BETTIN, Maurizio DIANESE, Gianluca PRESTIGIACOMO
Porto Marghera. Cento anni di storie (1917-2017)
 
Piazzetta Pellicani
ore 19:00
Porto Marghera 100
Un futuro ancora da scrivere
Apertura del Festival: Cesare DE MICHELIS, Nicola PELLICANI
Pier Paolo BARETTA, Luigi BRUGNARO, Pino MUSOLINO, Giacomo RISPOLI
con Maria Pia ZORZI
 

Giovedì 7 settembre

 
Piazzale Candiani
ore 16:30
Spazio Dostoevskij
Fausto MALCOVATI con Antonio GNOLI
Satana e Cristo: la lotta nel cuore dell'uomo
 
Piazzetta Battisti
ore 17:00
Samuele MAZZOLINI, Matteo PUCCIARELLI, Enrico VERONESE
Populismo democratico
con Michelangela DI GIACOMO
 
Piazzetta Pellicani
ore 17:30
L'ora del libro
Franceso MERLO
Sillabario dei malintesi
con Alberto VITUCCI
 
Piazzale Candiani
ore 18:00
Filosofia e Politica
Vincenzo TRIONE, Riccardo CALDURA
L'arte contemporanea come luogo delle diseguaglianze
con Massimo DONÀ
 
Piazzetta Battisti
ore 18:00
L'ora del libro
Aldo BONOMI, Federico DELLA PUPPA, Roberto MASIERO
La società circolare. Fordismo, capitalismo molecolare, sharing economy
con Filiberto ZOVICO
in collaborazione con Fondazione Francesco Fabbri
 
Piazza Ferretto
ore 19:00
Angelo PANEBIANCO, Massimo TEODORI, Cesare DE MICHELIS
L'Europa tra Brexit e Trump
​con Guido MOLTEDO
in occasione dell'anteprima del libro "Ossessioni americane" di Massimo TEODORI  (Marsilio)
 
IL FESTIVAL NEI PARCHI
Centro Sportivo Montessori (Chirignago)-17:00
Con Associazione I CELESTINI Acsd
Il gioco della democrazia
attività per bambini e ragazzi

Venerdì 8 settembre

 
Piazzale Candiani
ore 16:30
Spazio Dostoevskij
Andrea TAGLIAPIETRA con Antonio GNOLI
Dostoevskij. Il palazzo di cristallo e la confessione del sottosuolo
 
Piazzetta Pellicani
ore 17:00
L'ora del libro
Marco DAMILANO, Ilvo DIAMANTI
Processo al nuovo
 
Piazzetta Battisti
ore 17:00
L'ora del libro
Alessandra NECCI
Isabella e Lucrezia, le due cognate. Donne di potere e di corte nell'Italia del Rinascimento
con Edoardo PITTALIS
 
Piazzetta Pellicani
ore 18.00
Umberto GALIMBERTI
Il tramonto dell'occidente
con Tiziano GRAZIOTTIN
 
Piazzale Candiani
ore 18:00
Filosofia e Politica
Giacomo MARRAMAO, Marco FILONI
Filosofia e scenari globali
con Massimo DONÀ
 
Piazzetta Battisti
ore 18:00
L'ora del libro
Silvio TESTA
La Zaratina. La tragedia dell'esodo dalmata
con Roberto PAPETTI
 
Piazza Ferretto
ore 19:00
Massimo CACCIARI, Ilvo DIAMANTI, Piero IGNAZI
La fine della Socialdemocrazia
 
Nuova Piazzetta Toniolo
ore 21:00
Politica e Fumetti
Riccardo MANNELLI, Luca RAFFAELLI
Dalla satira politica al giornalismo grafico
con Giulio GIORELLO e Pier Luigi GASPA
 
Piazza Ferretto
ore 21:00
Luigi BRUGNARO, Gianluca FORCOLIN, Maria Rosa PAVANELLO, Nicola PELLICANI, Maria Teresa SENATORE
Il futuro della città metropolitana
con Tiziano GRAZIOTTIN
 
IL FESTIVAL NEI PARCHI
Parco Piraghetto-17:00
Con Associazione VIVA PIRAGHETTO
Il gioco della democrazia
attività per bambini e ragazzi

Sabato 9 settembre

 
Piazzetta Battisti
ore 11:30
Filosofia del cibo e del vino
Massimo FIORIO, Carlo FAVERO, Daniele PICCININ, Andrea RIGONI, Fabio BRESCACIN
Agricoltura biologica
con Gianni MORIANI
Seguirà degustazione
 
Piazzetta Battisti
ore 16:00
L'ora del libro
Guido LENZI
Internazionalismo liberale. Attori e scenari del mondo globale
con Arcangelo BOLDRIN
 
Piazzale Candiani
ore 16:30
Spazio Dostoevskij
Vincenzo VITIELLO con Antonio GNOLI
Potere e religione in Dostoevskij
 
Piazzetta Battisti
ore 17:00
L'ora del libro
Veronica DE ROMANIS
L'austerità fa crescere
con Gigi COPIELLO
 
Piazzetta Pellicani
ore 17:30
Claudio CERASA, Marco DAMILANO, Alessandra SARDONI
Il rebus delle elezioni
 
Piazzetta Battisti
ore 18:00
L'ora del libro
Fabio MARTINI
La fabbrica delle verità
con Edoardo PITTALIS
 
Piazzale Candiani
ore 18:00
Filosofia e Politica
Maurizio FERRARIS, Luca TADDIO
Post-verità e democrazia
con Massimo DONÀ
 
Piazza Ferretto
ore 19:00
Massimo CACCIARI, Piero FASSINO, Ezio MAURO
La politca nel disordine globale
 
Piazzetta Pellicani
ore 20:45
L'ora del libro
Alessandra SARDONI
Irresponsabili
con Vera MANTENGOLI
 
Nuova Piazzetta Toniolo
ore 21:00
Politica e Fumetti
Giuseppe PALUMBO, Pierangelo DI VITTORIO
Da Diabolik al Bazar elettrico, l'ecletticità del potere
con Giulio GIORELLO e Pier Luigi GASPA
 
Piazza Ferretto
ore 21:45
Monologo e divagazioni
di Gioele DIX
Onderòd
 
IL FESTIVAL NEI PARCHI
Parco Catene-17:00
con Associazione Nuova Catene Futura
Il gioco della democrazia
attività per bambini e ragazzi

Domenica 10 settembre

 
Piazzetta Battisti
ore 11:30
Filosofia del cibo e del vino
Dario LOISON, Giancarlo PERBELLINI
La pasticceria italiana tra passato e futuro
con Gianni MORIANI
Seguirà degustazione
 
Piazzale Candiani
ore 16.30
Spazio Dostoevskij
Sergio GIVONE con Antonio GNOLI
Dostoevskij nostro contemporaneo
 
Nuova Piazzetta Toniolo
ore 17:00
Gabriele GIACOMINI, Paolo MANCINI
Populismo e democrazia nell'era di internet
con Luca TADDIO
 
Piazzetta Pellicani
ore 17:30
L'ora del libro
Ferruccio DE BORTOLI, Emanuele MACALUSO
Poteri forti (o quasi)
con Guido MOLTEDO
 
Piazzetta Battisti
ore 18:00
L'ora del libro
Francesco NICODEMO, Giovanni DIAMANTI, Marco MARTURANO
Disinformazia
 
Piazzale Candiani
ore 18:00
Filosofia e Politica
Rocco RONCHI, Romano GASPAROTTI
Il canone minore. Verso una filosofia della natura
con Massimo DONÀ
 
Piazza Ferretto
ore 19:00
Giuliano FERRARA, Mauro ZANON, Renzo GUOLO
Macron. La rivoluzione liberale francese
 
Piazza Ferretto
ore 21:00
Porto Marghera 100 - Spettacolo
Edoardo PITTALIS, Gualtiero BERTELLI, Cimo NOGARIN
Dove el mar ghe gera
 
Nuova Piazzetta Toniolo
ore 21:00
Politica e Fumetti
SILVER
Anche a fumetti, il Lupo è un animale sociale
con Giulio GIORELLO e Pier Luigi GASPA