Politica e Fumetti 

 

Pier Luigi Gaspa è un traduttore e saggista che si occupa dell’uso didattico del fumetto e collabora con le maggiori manifestazioni del settore. Giulio Giorello, filosofo, è autore di "La filosofia di Topolino". Anche quest'anno porteranno al Festival della Politica alcuni protagonisti assoluti del fumetto italiano, intraprendendo un nuovo viaggio alla ricerca della riflessione politica presente non solo nella satira, ma nell'intera cultura dei comics degli ultimi decenni.

Ad aprire il ciclo sarà Riccardo Mannelli, un maestro della satira italiana, che dialogherà con Luca Raffaelli e gli stessi curatori. Quindi, sarà la volta di Giuseppe Palumbo, autore di Diabolik e di opere come Bazar elettrico, e di Pierangelo Di Vittorio, uno degli sceneggiatori di quest'ultima. Chiuderà la sezione un sorprendente incontro a due: il creatore del lupo più famoso del fumetto italiano, Silver, presenterà agli ospiti del Festival la sua creatura più amata: Lupo Alberto.  

 

Venerdì 8 settembre, ore 21.00
Nuova Piazzetta Toniolo
Riccardo MANNELLI, Luca RAFFAELLI con Giulio GIORELLO e Pier Luigi GASPA
Dalla satira politica al giornalismo grafico: incontro con Riccardo Mannelli
 

Sabato 9 settembre, ore 21.00
Nuova Piazzetta Toniolo
Giuseppe PALUMBO, Pierangelo DI VITTORIO con Giulio GIORELLO e Pier Luigi GASPA
Da Diabolik al Bazar elettrico, l'ecletticità al potere

 
Domenica 10 settembre, ore 21.00
Nuova Piazzetta Toniolo
SILVER con Giulio GIORELLO e Pier Luigi GASPA
Anche a fumetti, il Lupo è un animale sociale