Festival della Politica 2016: il tempo della grande inquietudine 

Arma nei conflitti globali ma anche strumento per aggregare consenso, la paura è il vero "ospite inquietante" del nostro tempo, e gioca un ruolo sempre più ingombrante nel panorama politico internazionale. Dal terrorismo all'instabilità degli equilibri economico-sociali, come affrontare il tempo della grande inquietudine? Dal 7 all'11 settembre 2016  torna a Mestre il Festival della Politica. 

La politica disegnata: i maestri del fumetto italiano al Festival 

Nella storia italiana recente, il medium fumetto ha sempre rappresentato uno straordinario strumento non soltanto di svago ma anche di informazione e di cultura politica. Al Festival 2016 si succederanno alcuni tra i maggiori maestri del fumetto italiano, per raccontarci mezzo secolo di dibattito politico "disegnato". Una sezione speciale curata da Giulio Giorello e da Pierluigi Gaspa.

...Dove eravamo rimasti? L'edizione 2015 

La quinta edizione del Festival della Politica si è conclusa il 13 settembre 2015. In cinque giornate, ha coinvolto 83 relatori e registrato oltre trentamila presenze. Al centro dell'edizione, il rapporto tra Politica e Leadership...

Il terrorismo e il nuovo ordine mondiale 

Ormai un appuntamento tra i più attesi dal pubblico del Festival: prosegue anche nel 2016 il lungo confronto tra Massimo Cacciari e Ezio Mauro sull'talia di oggi, di fronte ai rivolgimenti della storia e ai mutamenti del contesto internazionale. Quest'anno, con loro, un terzo interlocutore d'eccezione: il sociologo Ilvo Diamanti. Per un'analisi che porrà al centro la variabile del terrorismo come fattore di destabilizzazione degli equilibri globali.

Un dialogo lungo 400 anni: gli incontri dello Spazio Shakespeare 

Il festival della Politica partecipa alle celebrazioni per il quattrocentesimo anniversario della morte di William Shakespeare chiamando a raccolta cinque importanti intellettuali italiani. Grazie a loro, compiremo dei percorsi inediti nell'opera del grande letterato, alla ricerca di nuove chiavi per interpretare il presente.

Vuoi darci una mano? 

Entrare nella squadra del Festival significa vivere cinque giorni a contatto con i principali intellettuali, giornalisti e studiosi italiani; e ti offre la possiiblità di capire, operando in una delle diverse aree organizzative, come funziona la macchina complessa di un Festival culturale. 

I Video: sul canale Youtube della Fondazione Pellicani, le video-registrazioni integrali di tutti gli incontri del Festival della Politica 

Le Immagini: giornata per giornata, sfoglia sul nostro profilo Flickr gli album fotografici del Festival

#festpolitica è l'hashtag attraverso cui puoi seguire le tracce del Festival su tutti i principali social networks: Twitter, Facebook, Instagram, Youtube, Google Plus, Pinterest.