L'Edizione 2015 

Ritorna dal 9 al 13 settembre 2015 il Festival della Politica. Per il quinto anno consecutivo Mestre si tinge di giallo, e le sue piazze si trasformano in una grande agorà del pensiero dove dibattere i nodi dell'attualità politica assieme a decine di protagonisti della cultura italiana. Il tema di quest'anno, "Politica e leadership", sarà una chiave per addentrarsi nelle principali tensioni e trasformazioni dello scenario politico nazionale.

I leader nel Novecento 

Per comprendere i meccanismi che oggi regolano la gestione del potere, è necessario tornare al Novecento, alle trasformazioni che questo secolo ha impresso alla nozione stessa di leadership politica. Una conversazione tra Paolo Mieli e Cesare De Michelis ci aiuterà a ripercorrere la vicenda del potere nel "secolo breve": un capitolo di storia strettamente intrecciato alla cronaca dei nostri giorni.

Gli Eventi Collaterali 

Un sorprendente spazio di convivialità nel centro di Mestre, alla scoperta di tradizioni culinarie provenienti da tutta Italia... Una mostra che presenta la maestosa collezione di manifesti politici appartenuta al compositore Luigi Nono... Un progetto fotografico che inventa nuovi modi per illuminare luoghi complessi e poco valorizzati della città di Venezia ... Gli eventi collaterali del Festival della Politica 2015.

Renzi, la politica e la comunicazione: una conversazione con Carlo Freccero 

Che ruolo gioca la comunicazione nell'azione di governo dell'attuale Presidente del Consiglio Matteo Renzi? E quali evoluzioni dobbiamo attenderci, oggi che il quadro politico nazionale ed europeo appare soggetto a nuovi scarti e accelerazioni? In anteprima del Festival, Carlo Freccero proporrà una personale lettura della leadership di Renzi, intervistato dal giornalista Guido Moltedo.

La leadership tedesca 

Accusata di ingerenze e atteggiamenti egemonici nei confronti dei suoi partner europei, la Germania è oggi al centro di critiche crescenti anche rispetto alla capacità progettuale della sua leadership... Il vero ruolo della Germania nel contesto dell'Unione, e le implicazioni di una Europa "a guida tedesca", saranno al centro di uno degli incontri del Festival 2015. A confrontarsi su questo tema, tre analisti italiani di primissimo livello: Angelo Panebianco, Lucio Caracciolo, Carlo Galli.

Spazio Pasolini 

A quarant'anni dalla scomparsa, il Festival della Politica dedica a Pier Paolo Pasolini la Sezione Speciale 2015. Allo scrittore e regista saranno dedicati quattro incontri: quattro conversazioni con intepreti d'eccezione, per esplorare l'attualità di una delle più straordinarie vicende intellettuali e civili del Novecento.

In arrivo dal 9 al 13 settembre l'edizione 2015 del Festival della Politica! Vuoi partecipare come volontario? Compila la scheda di partecipazione che trovi a questo link e inviala a festivaldellapolitica@gmail.com. Sarai ricontattato dall'organizzazione!

I Video: sul canale Youtube della Fondazione Pellicani, le video-registrazioni integrali di tutti gli incontri del Festival della Politica 

Le immagini: Giornata per giornata, le gallerie fotografiche con le immagini del Festival della Politica 2014

#festpolitica è l'hashtag attraverso cui puoi seguire le tracce del Festival su tutti i principali social networks: Twitter, Facebook, Instagram, Youtube, Google Plus, Pinterest.